Menu

Border Collie In evidenza

  • Vota questo articolo
    (1 Vota)
  • Pubblicato in Razze Canine
  • Letto 1179 volte

Nazionalità: Gran Bretagna

 

Sezione: 1 - Cani da pastore

 

Storia

Questa razza è allo stesso tempo una razza molto giovane (riconosciuta ufficialmente solo nel 1982) e una razza antichissima in quanto abbiamo citazioni che descrivono questi cani da pastore già nel XVII secolo ma nonostante venissero usati da sempre dai pastori dei Borders, zona geografica ai confini tra Inghilterra e Scozia, solo recentemente se ne è costituita ufficialmente la razza.

Il nome della razza deriva appunto dall’origine geografica in quanto “Borders” si riferisce appunto alla regione dove si utilizzavano e “Collie” è il termine con cui si fa riferimento a tutti i cani scozzesi da pastore.

Solo all’inizio del ‘900 quando in Inghilterra si cominciò ad organizzare gare di lavoro di cani da pastore ci si rese conto che i pastori dei Borders disponevano di cani praticamente identici come aspetto ma sopprattutto accumunati da un carattere molto simile ed una grande predisposizione al lavoro.

In realtà i pastori non avevano affatto selezionato volontariamente una razza ma semplicemente avevano da secoli allevato cani solo per la loro grande attitudine sul lavoro e non volendo avevano selezionato una tipologia unica di cani da pastore.

 

Aspetto

Si tratta di un cane da lavoro estremamente agile e ben proporzionato. Un cane molto attivo, resistente ed allo stesso tempo elegante nei movimenti.

Il cranio ed il muso hanno lo stesso rapporto di lunghezza e sono separati da uno stop molto pronunciato. Il cranio è largo e le orecchie, di media grandezza, sono ben distanziate e portate semierette.

Gli occhi, di media grandezza, di aspetto ovale, sono ben distanziati e possono essere marroni scuri nei soggetti a mantello bianco nero, nocciola nei soggetti color bianco arancio oppure azzurri (uno o entrambi) nei soggetti di colore blue-merle.

Il collo è lungo, forte e muscoloso. Gli arti sono dritti e solidi, ma non pesanti.

Il cane risulta inscritto sul rettangolo, con torace profondo e dorsale larga e forte.

La coda è lunga (deve raggiungere il garretto), folta, attaccata alta e moderatamente pendente con punta rivolta verso l’alto.

Il mantello può essere corto o moderatamente lungo, comunque folto e consistente con sottopelo corto e soffice.

L’altezza al garrese è di 53 cm per i maschi e leggermente inferiore per le femmine. Il peso è di circa 20 kg.

 

Carattere

E’ un ottimo cane da pastore che si contraddistingue dalle razze affini per la straordinaria tecnica che adotta per controllare le greggi. Il border collie è famoso per non “pizzicare” le pecore sui garretti o sulle cosce ma per convincerle ad obbedire semplicemente con lo sguardo e l’atteggiamento del corpo. Questa particolare attitudine di questi cani ci spiega anche perchè i pastori Inglesi li abbiano selezionati più per la loro attitudine al lavoro piuttosto che per il loro aspetto.

Oggi la caratteristica più apprezzata di questi cani però è la loro grande addestrabilità che li rende i principi indiscussi delle gare di obbedienza e di agility, dove sono praticamente senza rivali.

Sono cani molto dolci, docili, attenti e intelligenti. Allo stesso tempo estremamente attivi e vivaci, con un bisogno praticamente continuo di fare movimento.

 

Note

E’ uno dei cani più robusti al mondo. Dovrebbe essere tenuto con grandi spazi aperti a disposizione ma se cresciuto in appartamento deve assolutamente essere portato a correre più volte al giorno per dare sfogo a tutte le sue energie.

Non è adatto a persone anziane o particolarmente sedentarie. Piuttosto va molto daccordo con bambini e ragazzi.

 

 

 

 

Ultima modifica ilGiovedì, 27 Dicembre 2012 22:44
Altro in questa categoria: « West Highland White Terrier Chow Chow »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Cerca

Login or Register