Menu

Chow Chow In evidenza

  • Vota questo articolo
    (1 Vota)
  • Pubblicato in Razze Canine
  • Letto 1216 volte

Nazionalità: Cina 

 

Sezione: 5 - Spitz asiatici e razze affini

 

Storia

Si tratta di un cane le cui origini poco chiare sono comunque antichissime.

Sicuramente usato inizialmente in Cina come cane da guerra e poi divenuto un cane da traino e da guardia delle abitazioni. 

Solo successivamente fu utilizzato in Cina come cane da pelliccia e da macello poichè la sua carne era considerata molto prelibata.

Nell’Ottocento questa razza arriva in Gran Bretagna che diverrà ben presto la patria adottiva di questi cani dove verranno allevati con rispetto, ben selezionati e diffusi in tutto il resto dell’Europa.

 

Aspetto

Si tratta di un cane dal corpo corto e compatto, con testa molto voluminosa.

Il cranio è largo e piatto, il muso corto e grosso con mandibole forti e stop poco pronunciato.

Gli occhi, piccoli, sono infossati e molto scuri.

Le orecchie, piccole, vengono portate erette e sono ben distanziate tra loro. In posizione di attenzione le orecchie conferiscono a questi cani il caratteristico “cipiglio” del Chow Chow.

La lingua è blu-nera e tutte le mucose risultano nere.

Il torace è profondo ed il dorso è corto e diritto.

Gli arti posteriori sono praticamente privi dell’angolazione del garretto che conferisce a questi cani la loro tipica andatura “sui trampoli”.

La coda è attaccata alta e portata rovesciata sul dorso.

Il pelo, molto folto, è corto e liscio su quasi l’intero corpo mentre è lungo e staccato dal corpo sul collo (forma una sorta di criniera) e sulle coulottes.

Il colore del mantello è sempre unicolore ed i colori ammessi sono il rosso, il nero, il blu, il crema ed il bianco.

I maschi hanno un’altezza al garrese di 48-56 cm mentre le femmine 46-51cm.

 

Carattere

Il carattere di questi cani è molto particolare e diverso dalla maggior parte dei cani di altre razze. Estremamente indipendenti sono fieri e riservati, appaiono freddi e scostanti nonostante siano molto legati ai loro proprietari e ai diversi membri della famiglia.

Difficilmente si abbandonano a manifestazioni di affetto

Non sono adatti ai bambini in quanto non si lasciano mai coinvolgere nei loro giochi, pur rispettandoli.

Questi cani non hanno particolari attitudini al lavoro, sono cani da compagnia che possono fare la guardia più come guardiani avvisatori che come cani da difesa poichè non risultano mai aggressivi, neanche con gli estranei.

Il loro particolare carattere li rende difficilmente apprezzabili se non li si conosce a fondo.

 

Note

Sono cani abbastanza robusti purchè non ci sia un’esasperata consanguineità.

Si possono tenere sia in casa che all’aperto.

A causa del loro carattere indipendente la leggenda li racconta come nati dall’incrocio fra un cane e un orso. In realtà sono cani particolarmente adatti a quei proprietari che non vogliono essere continuamente festeggiati e leccati. Il rapporto fra un Chow Chow e il suo padrone si basa essenzialmente su sguardi e silenzi.

Necessitano di una costante attenzione al mantello e di spazzolature frequenti per evitare che nelle zone a mantello lungo si formino dei nodi.

 
Ultima modifica ilGiovedì, 27 Dicembre 2012 23:00
Altro in questa categoria: « Border Collie Springer Spaniel Inglese »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Cerca

Login or Register