Menu

Riproduzione del gatto (2)

 

I gattini crescono!!!

I gattini nascono ciechi e sordi e per riuscire a raggiungere i capezzoli della madre per succhiare il latte non possono che affidarsi agli unici sensi che hanno a disposizione appena nati, il tatto e l’olfatto.

La madre li accudisce con premura fin da subito e soprattutto nei primi giorni lascerà il nido molto di rado e per periodi molto brevi, è per questo che sarà importante avvicinare alla cucciolata acqua, cibo e lettiera in modo che la gatta possa soddisfare tutte le sue esigenze.

Leggi tutto...

Come si riproducono i gatti

Le gatte, soprattutto se vivono in casa, hanno perso ormai la loro stagionalità dei calori e tendono ad avere estri in tutto il periodo dell’anno. Per estro si intende un periodo di 5-6 giorni in cui la gatta è recettiva al maschio e si può riprodurre.

Le gatte sono animali poliestrali ovvero hanno più estri consecutivi per ogni stagione riproduttiva. Questo significa che qualora una gatta non si accoppi o non rimanga gravida continuerà ad avere estri in successione ogni 15-21 giorni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Cerca

Login or Register