Menu

Turco Van

Luogo di origine: Turchia

 

Data di origine: XVII secolo

 

Il particolare disegno del mantello di questi gatti è stato selezionato anche in altre razze ma prende il nome proprio dal Turco Van. Oltre che per il particolare mantello, candido con caratteristiche macchie rosse o crema (dette nella tradizione “le impronte di Allah”), questa razza si contraddistingue per il portamento altero ed il carattere forte.

Leggi tutto...

Curiamo il mantello... in vista del freddo!

Finita la stagione estiva dobbiamo ricordarci di preparare il nostro cane all’arrivo del freddo. A seconda del tipo di mantello ogni cane avrà bisogno di cure diverse.

Molti proprietari sono convinti che sia una buona abitudine fare un’ultima tosatura del mantello in autunno, in realtà non è sempre detto.

Leggi tutto...

Shar Pei

Nazionalità: Cina

Sezione: 2 - Molossoidi e cani da montagna

 

Storia

Si tratta di una razza molto antica le cui origini ci riportano ai tempi della dinastia cinese Han, sovrana della Cina dal 206 a.C. al 220 d.C., poichè statuette di terracotta raffiguranti questi cani sono state trovate nei sepolcri e nei templi riconducibili a questa antica dinastia.

Leggi tutto...

Il mantello rosso del gatto

Mappando la genetica dei mantelli dei nostri gatti domestici si può dire con buaona certezza che probabilmente i primi gatti rossi nacquero in Turchia ed Asia Minore a seguito di una mutazione e che poi attraverso le rotte marittime e fluviali si siano spostati nel resto del mondo.

Leggi tutto...

Certosino

Luogo di origine: Siria, Medio Oriente

 

Data di origine: XVII secolo

 

Il Certosino appartiene a quelle poche razze definite “naturali” ovvero razze che si sono sviluppate in particolari aree geografiche senza l’intervento diretto dell’uomo.

Leggi tutto...

Il mantello del gatto: nero e bianco

Il mantello nero uniforme è forse la prima mutazione che sia avvenuta nella colorazione del mantello dei gatti domestici. Un gatto con mantello nero altro non è che un gatto con mantello tabby in cui c’è un’estensione massima delle macchie scure.

Leggi tutto...

Il mantello tabby del gatto

Si tratta del più antico mantello del gatto. 

L’antenato del gatto domestico, il gatto selvatico africano, è un gatto di taglia piccola, longilineo, con mantello di un colore grigio mimetico (detto agouti) ornato da strisce verticali o macchie di colore nero o marrone scuro.

Leggi tutto...

Persiano

Nazionalità: Gran Bretagna

 

Data di origine: XIX secolo

 

Massiccio ed imponente, dal pelo molto lungo esiste in una innumerevole varietà di colori. Il persiano è la razza che ha raccolto per prima l’eredità dei gatti a pelo lungo importati in Europa dal Medio Oriente nel XVII secolo.

Selezionato a partire dalla fine del 1800 è diventato ben presto la razza più popolare e diffusa al mondo.

Leggi tutto...

La dermatofitosi nel gatto

Comunemente nota come “tigna”

 

La dermatofitosi, o più comunemente conosciuta con il nome di “tigna”, è un’infezione cutanea superficiale causata da un fungo.

Si tratta di una zoonosi ovvero di una malattia trasmissibile dagli animali domestici all’uomo e viceversa. Nel gatto questa patologia è sicuramente molto più frequente che non nel cane. 

Leggi tutto...

La prima toeletta

La toeletta giornaliera deve essere vissuta come un’operazione che fa parte dell’educazione da impartire al cucciolo.

Si deve comunque considerare che non esiste cucciolo che accetti la prima toeletta con disinvoltura. Molto probabilmente la prima volta sarà come affrontare una vera e propria piccola battaglia da cui uscirete vittoriosi solo se userete come armi pazienza e determinazione.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Cerca

Login or Register